Sinead O’Connor non riesce a lasciare la propria abitazione nemmeno per comprare del cibo.

La star irlandese, 53, sotto il nome di Shuhada Sadaqat dopo essersi convertita all’Islam, lotta contro l’agorafobia ed è terrorizzata all’idea di uscire persino per acquistare beni di prima necessità.

'Vivo segretamente con un trauma fisicamente paralizzante che attribuisco alla poca stima che ho avuto di me stessa negli ultimi anni, mesi e settimane. Ultimamente non mangio nemmeno perché a causa dell’agorafobia non ce la faccio ad andare al supermercato', ha scritto l’hitmaker di Nothing Compares 2 U. 'Attualmente vivo in una parte molto remota del Paese, pertanto i cibi da asporto e / o le consegne di generi alimentari non sono un’opzione', ha aggiunto.

'Questo è il motivo per cui ho SOLAMENTE chiesto se qualcuno conoscesse servizi di ristorazione per persone con problemi di salute mentale, con ridotta capacità di prendersi cura di se stesse'.

'Mi mangerei anche la fottu*** gamba dell’Agnello di Dio', ha sbottato.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS