Prima di catalizzare milioni di persone sotto il palco, Vasco Rossi ha fatto una lunga gavetta da sconosciuto.

A causa della pandemia di Covid-19 ancora in corso, il tour del rocker di quest’estate è stato annullato. Tuttavia, per consolare i 360mila spettatori che si erano prenotati per il tour nei Festival, Rai 1 ha creato uno speciale dedicato proprio a Vasco, che si è raccontato, rivelando come nel 1985 fosse a un passo dal mollare la musica.

'Ero uno sconosciuto e quando è così il pubblico, se va bene, è indifferente se non addirittura ostile. Ti insultano, ma vabbè lo metti in conto, quando ti tirano le cose però è diverso', ha ricordato Vasco Rossi nella sua intervista a Giorgio Verdelli.

'Una volta c’erano questi fighetti del bar di fianco al nostro palco che facevano delle freccette di carta e me le tiravano: mi sono sentito talmente umiliato che non volevo salire mai più su un palco, volevo sparire'.

Ricordi decisamente lontani, che hanno forgiato un cantante amato da oltre tre generazioni. E per celebrarlo, il 1° luglio alle 20.35 andrà in onda su Rai1 uno speciale dedicato al mega evento di Modena Park.

'In questo momento sospeso, dopo una tremenda pandemia che ha messo in discussione tutte le nostre certezze - dice Vasco - rivivere un evento assoluto, come la tempesta perfetta di Modena Park, ci fa sperare che quello che verrà sarà un mondo migliore'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS