A Nick Carter è stato concesso un ordine restrittivo contro il fratello minore Aaron.

Un giudice ha accolto la richiesta del cantante dei Backstreet Boys al termine di un’udienza tenutasi a Las Vegas, a cui Aaron non era presente.

Il cantante di I Want Candy, secondo le disposizioni, dovrà tenersi lontano da Nick e dalla sua famiglia fino al novembre 2020.

Aaron non potrà avvicinarsi nemmeno alla sorella gemella Angel.

Durante l’udienza, il giudice ha dichiarato come Aaron sia un soggetto pericoloso e dunque non adatto al possesso di armi.

Nick aveva accusato il fratello di aver rivolto delle minacce di morte alla moglie incinta Lauren Kitt.

Angel ha invece chiesto la misura protettiva contro il tribolato musicista, dopo aver ricevuto vari messaggi intimidatori.

Aaron soffre di schizofrenia e vari disturbi psico-fisici. Come riporta TMZ, Carter peserebbe appena 52 kg. Recentemente è stato ricoverato in un ospedale della Florida.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS