Dopo il divorzio, Adele ha chiesto l’affidamento congiunto del figlio Angelo, 6.

La cantante britannica ha citato 'differenze inconciliabili' come ragione della fine del matrimonio con Simon Konecki. E ora, come riporta il The Blast, la 31enne star vorrebbe che il giudice concedesse la custodia congiunta, sia a livello fisico che legale del bambino avuto con l’ex marito.

Per quanto riguarda la spartizione del patrimonio, Adele si è detta disponibile alla mediazione.

Il break-up è stato confermato attraverso un’e-mal inoltrata dai rappresentanti della star, Benny Tarantini e Carl Fysh, alle agenzie di stampa: 'Adele e suo marito si sono separati. Sono impegnati a crescere insieme il loro bambino, con amore. Come sempre chiedono il rispetto della privacy. Non susseguiranno commenti ulteriori'.

La coppia si era sposata in gran segreto nel 2016 dopo una relazione lunga quattro anni. La conferma del matrimonio è arrivata solamente un anno più tardi, quando durante un concerto in Australia, la diva disse alla folla: 'Ora sono una donna sposata'.

Poche settimane prima della notizia della separazione, Adele era stata avvistata in un gay bar di New York con Jennifer Lawrence. Pare che la cantante si trovasse nella Grande Mela per registrare nuova musica.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS