I Guns N’Roses hanno intentato una causa contro un birrificio che commercializza impropriamente una birra e altri articoli di merchandising con il nome della band.

I rocker hanno citato in giudizio la Canarchy Craft Brewery Collective lo scorso maggio per violazione del marchio e danni non quantificati per la vendita di una birra chiamata Guns 'N' Rose, oltre a cappelli, magliette, occhiali, adesivi, bottoni e bandane che riportano il nome della band.

Tuttavia pare che le due parti abbiano trovato un accordo per evitare di finire in tribunale.

'Il querelante e il convenuto Canarchy Craft Brewery Collective LLC hanno intavolato una discussione a seguito della denuncia presentata il 9 maggio 2009', riportano i documenti legali ottenuti dal The Balst.

'Il 31 luglio 2019, il querelante e il Convenuto hanno raggiunto un accordo in linea di principio che risolve tutti i reclami manifestati e comporterà la liquidazione del danno. Le parti sono in procinto di finalizzare un accordo di transazione scritto e si aspettano di risolvere la disputa nel breve termine'.

Al momento non sono noti ulteriori dettagli sull’accordo definitivo tra la band e il birrificio.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS