Sgradita visita a casa di Gavin Rossdale.

Lo scorso weekend, il rocker dei Bush ha chiamato la polizia, dopo aver visto una donna aggirarsi nei pressi del cancello della sua abitazione di Los Angeles.

La presunta stalker si è presentata alla porta della proprietà californiana dell’artista nel bel mezzo della notte, bussando insistentemente.

Gavin, che era presente al momento dell’accaduto, non ha aperto la porta alla fanatica, una donna sui 40.

Come riporta TMZ, l’ex marito di Gwen Stefani avrebbe rivisto la stessa persona nel pomeriggio seguente, nell’area circostante la sua casa, scambiandola per un corriere. Nel giro di pochi istanti, però, il rocker si è reso conto di aver già visto la donna alcuni giorni prima. A quel punto, Rossdale ha contattato il 911.

Il Dipartimento di Polizia di Los Angeles ha aperto un’inchiesta sul fatto.

Per le star di Hollywood non è certo un periodo felice in tema di stalking: pochi giorni fa, la famiglia dell’attrice Chloe Grace Moretz ha vissuto una situazione molto simile dopo essersi ritrovata al cospetto di un uomo dall’aspetto minaccioso, già arrestato ben due volte nell’arco delle 24 ore precedenti.

Nuovamente finito dietro le sbarre, il fanatico dovrà ora rispondere delle accuse di stalking e di recidiva di reato, essendosi ripresentato alla porta della Moretz subito dopo l’uscita dal carcere.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS