Salmo non è tipo da esprimere via social i suoi pensieri. Motivo per cui l’ultima serie di stories del cantante contro l’uso di droghe pesanti nelle clip, ha colpito sia i suoi follower che molti media.

'I video dove vi fate le botte e vi fate di eroina anche no, per favore', ha dichiarato Salmo su Instagram, riferendosi ad alcuni dei suoi colleghi non specificati, ma che secondo il report di Rolling Sone potrebbe puntare ai Fsk Satellite.

'Essere schiavi di una sostanza non fa di voi dei fighi, ma degli sfigati'.

Negli anni Ottanta l’eroina era una droga alla portata di pochi, mentre oggi è sul mercato nero per pochi euro al grammo, e gli effetti collaterali sono sempre terrificanti e definitivi.

'Io non voglio dire a nessuno cosa fare, ma almeno fatevi gli affari vostri e non fate vedere certe cose ai ragazzini. Perché magari siete capaci a settare dei trend', prosegue Salmo nel suo post rivolto ai colleghi.

Dopo il messaggio del rapper sardo sono stati in molti a chiedersi cosa abbia scatenato la frustrazione del 35enne. A mettere la pulce nell’orecchio dei follower di Salmo è stato il video dei tre giovani trapper di Potenza che si apre con l’immagine di una sostanza che ribolle, un richiamo fin troppo palese all’eroina, seguito da strisce di coca sniffate e pistole.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS