Non può passarla liscia la donna che ha accusato Usher di averle trasmesso l'herpes genitale. La ragazza, cosiddetta Jane Doe – nome generico con cui è stata identificata nei documenti legali – si era scagliata contro il cantante di 'Yeah!' accusandolo di non averla informata della sua malattia sessualmente trasmissibile durante i loro 'incontri extraconiugali', come riporta il sito The Blast.

Il cantante, che finora ha negato ogni accusa, cerca di farsi giustizia chiedendo alla corte di Los Angeles di imporre una multa salata alla donna, che rifiuta di fornire le informazioni richieste dagli avvocati di Usher.

Tale rifiuto, secondo i legali, è basato su 'obiezioni frivole e sanzionabili', come recitano i documenti in corte. Per lei da pagare ci sarebbero 2.500 dollari, l’equivalente di circa 2.200 euro.

Si tratta di una delle 3 donne ad aver accusato il musicista 40enne, reduce del break-up dell’anno scorso con la seconda moglie Grace Miguel. Il divorzio ufficiale arriva dopo 3 anni di matrimonio. Prima di lei, Usher è stato sposato con Tameka Foster, la madre dei suoi due figli.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS