Nell’ennesimo sforzo contro l’attuale presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Rihanna dice la sua attraverso una T-shirt targata Fenty, il brand da lei stessa fondato.

'Immigrant', legge la maglia sia davanti che dietro, accompagnata dalla definizione della parola in inglese.

La T-shirt forma parte della seconda collection di Fenty ed è già sold out su Internet. La diva di 'Love On The Brain' ha indossato il capo in segno di protesta proprio in occasione del 4 luglio, il giorno dell’indipendenza degli USA.

'Sapere che puoi avere origini umili e arrivare a fare qualsiasi cosa tu voglia, conquistare tutto ciò che ti prefiggi…', ha dichiarato la 31enne in un'intervista con con The Cut. 'Il mondo è tuo, e non c'è limite. In qualsiasi posto io vada, fatta eccezione per le Barbados, sono una immigrata. Credo che la gente si dimentichi molto spesso. Credo che vedano Rihanna come il brand, ma io credo sia importante ricordarlo'.

La popolare maglietta aveva fatto la sua prima apparizione su Instagram lo scorso giugno, in un post nel quale era stato taggato anche Trump.

Le idee sull’immigrazione del presidente sono state pesantemente criticate per le condizioni disumane con cui gli immigrati sono stati trattenuti, al confine con il Messico, al Border Patrol. Tanti di loro sono bambini.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS