L’ex batterista dei Guns N' Roses, Steven Adler, è stato trasportato con urgenza in ospedale dopo essersi autoinflitto una pugnalata allo stomaco.

Come riportato da TMZ.com, una persona ha chiamato il 911 dopo aver rinvenuto il 54enne in un lago di sangue nella sua casa di Los Angeles.

'Quando la polizia e i paramedici sono arrivati, hanno scoperto che era proprio Adler ad essersi accoltellato allo stomaco', si legge sul sito.

Secondo quanto si apprende da fonti ospedaliere, il musicista non è in pericolo di vita.

'Nessun’altra persona è sospettata per l’incidente', aggiunge l’insider.

Adler si era esibito il 12 giugno a Biloxi, nel Mississippi. E al momento ha in agenda una nuova data, il 12 luglio, al Golden Nugget Las Vegas.

Steven è famoso per essere stato il batterista dei Guns N’ Roses dal 1985 al 1990, anno in cui venne licenziato dalla band a causa dell’abuso di droghe.

Negli ultimi anni si era riunito con i Guns per una serie di eventi, come quando, nel 2012, la band è stata introdotta nella Rock & Roll Hall of Fame.

Oggi guida un gruppo rock, denominato Adler's Appetite.

Adler ha parlato più volte in televisione della sua dipendenza da sostanze varie. Al momento non è dato sapere se l’incidente sia collegato all’abuso di droghe.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS