Il colore della pelle ha fatto la differenza nella carriera di Beyoncé.

A sostenerlo è Mathew Knowles, il padre dell’ex Destiny’s Child.

'Nel mondo della musica c’è ancora segregazione. Soprattutto chi si occupa di musica pop ha un’idea ben precisa della bellezza, che è sempre la stessa', ha detto il padre di Beyoncé a The Clay Cane Show.

'Se guardi al passato, alle foto di Whitney Houston puoi notare che hanno provato a schiarire il colore della sua pelle', ha sottolineato il manager.

'Con una pelle più scura Beyoncé non avrebbe ottenuto lo stesso successo', ha ribadito il suocero di Jay-Z.

Non a caso Mathew ha paragonato la carriera della figlia a quella dell’amica Kelly Rowland, altra ex componente delle Destiny’s Child.

'Kelly ha avuto più successo fuori dall’America, ha avuto grande popolarità soprattutto in Australia', ha ammesso l’imprenditore.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS