Il terzo album in studio di Lorde arriverà presto. Intanto, la 22enne cantante neozelandese è tornata sui social network per raccontare le emozioni contrastanti provate dopo l’uscita del suo secondo progetto discografico, Melodrama, rilasciato nel 2017.

'Sembra che oggi Melodrama compia due anni - ha scritto l’artista, in concomitanza con l’anniversario del disco -. Volevo dirvi grazie per il modo in cui avete accolto l’album e per come siete riusciti a farlo vostro'.

'Ma il giorno in cui è uscito il disco, ricordo di aver giocato da sola a jigsaw nella mia camera d’hotel a New York. Sentivo un gran vuoto. Non sapevo ancora che realizzare un album può riempire la vita e che quando (l’album) è fuori ti senti come svuotata… e poi piano piano riempita di nuovo. Ero una bambina, ho provato molte emozioni e imparato tanto'.

Il nuovo album avrà un sound più maturo rispetto ai precedenti, il già citato Melodrama, e Pure Heroine, il disco pubblicato nel 2013 e che ha regalato a Lorde la fama mondiale a soli 16 anni.

'Mi sembra di essere cresciuta tantissimo da quei tempi. Sono stata in Antartide, ho preso un cane e un gatto, ora riesco a impastare il pane, a preparare la cena e a tenere vive le mie piante. È una buona vita, quella che mi avete dato', ha aggiunto la cantante.

'Grazie, grazie di tutto. Il terzo album è in forno'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS