Halsey ha manifestato tutta la propria solidarietà alla coppia lesbica, brutalmente aggredita su un autobus a Londra.

Le immagini delle due ragazze, con il volto tumefatto e i vestiti sporchi di sangue, hanno fatto il giro del mondo. Secondo quanto emerso, un gruppo di adolescenti avrebbe intimato a Melania Geyamont e alla fidanzata Chris di baciarsi. Le due, dopo essersi rifiutate di farlo, sono state malmenate, facendo ripiombare il mondo LGBTQ nell’incubo omofobia proprio nel mese del Pride.

Halsey, durante un concerto per pochi intimi all’Electric Ballroom nella capitale inglese, ha sfoderato una t-shirt con la foto di Melania e Chris.

'F**k Your Straight Pride', si leggeva sul retro della maglietta della giovane artista, che, come molte altre star, ha attaccato l’idea del cosiddetto “Etero Pride”, provocatoria risposta alle manifestazioni arcobaleno che si svolgeranno per tutto il mese del giugno in varie parti del mondo.

'Quando il Pride è finito, non è più sicuro essere gay', ha detto in un video. 'Quando le persone in tutto il mondo la smetteranno di chiedersi perché non esiste un “Etero Pride”? La risposta è che, qualora ce ne fosse uno, voi (etero) sareste terrorizzati all’idea di salire su un autobus con la paura di essere picchiati o uccisi… Ogni ca**o di giorno sui trasporti pubblici è un Etero Pride'.

In precedenza Chris Evans e Brad Pitt hanno preso le distanze dall’Etero Pride.

Brad, finito inconsapevolmente sul sito degli organizzatori della manifestazione, ha persino minacciato azioni legali.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS