Questa settimana prende il via lo 'Start Tour' di Ligabue.

La data di debutto della tournée sarà il 14 maggio a Bari, ma prima di salire sul palco il 59enne ha scaldato la voce in due prove generali svelando la possibile scaletta e il suo graffiante rock italiano.

Fra i pezzi proposti dal cantante 'Polvere di stelle' e 'Ancora noi', per poi passare a 'Balliamo sul mondo' e medley più intime che rivelano stralci del suo passato.

'Passo per essere uno riservato', afferma Ligabue a Il Corriere della Sera.

'Però mi sono sempre raccontato, anche intimamente, più di quanto non si pensi. Nei primi album l’ho fatto attraverso altri personaggi; in “Start” sono più diretto'.

I maxi schermi scelti per le scenografie del palco di Ligabue sono sette, di cui uno a forma di triangolo come il tasto play per rievocare l’album 'Start', e nei due monitor più grandi le luci che circondano il perimetro sono a forma di L.

'Volevo farmi conoscere', commenta il Liga.

'La L è un elemento grafico che uso da tempo: sono anche dei 7 all’incontrario... ci cado sempre in quel numero'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS