Gli orrori dell’industria della carne hanno portato Natalie Portman ad abbracciare lo stile di vita vegano. L’attrice de 'Il cigno nero' è la voce narrante (e la principale produttrice) del documentario intitolato 'Eating Animals', basato sul celebre saggio di Jonathan Safran Foer 'Se niente importa. Perché mangiamo gli animali?'.

'Prima ero vegetariana, mangiavo uova e latticini pensando che non recasse danno agli animali, che fossero prodotti derivati naturalmente dagli animali', ha dichiarato la star nell’intervista per Harper's Bazaar. 'Credo ancora che sia così se parliamo di una bella fattoria con pochi polli, ma la maggior parte degli animali sono allevati in un modo a dir poco devastante'.

Il problema, ad ogni modo, va ben oltre la salvaguardia o il trattamento etico degli animali destinati al macello.

'È devastante per gli animali, certo, ma anche per il Pianeta. Questo film mi ha cambiato e mi ha fatto capire che farlo era urgente. Così come diffondere il messaggio'.

Christopher Dillon Quinn è co-produttore del progetto.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS