Lo staff di Levante sta cercando una nuova location per il concerto della cantante 31enne.

La prima scelta riguardava la cattedrale di Lecce, dove l’artista siciliana aveva in programma uno show inedito. A metterle i bastoni tra lue ruote è però intervenuta la Curia con uno stop definitivo e non negoziabile, costringendo quindi l’entourage della cantante ad attivarsi per creare un’alternativa.

'La commissione della curia di Lecce ha negato l'autorizzazione a Levante per il concerto davanti alla Cattedrale della città il prossimo 6 agosto', cita la dichiarazione di Dagospia.

'L’entourage di Levante è alla ricerca di una nuova location in città'.

Il motivo del secco rifiuto da parte della Curia è motivato dal testo di una vecchia canzone di Levante, nel quale traccia un parallelismo tra il martirio di Gesù e un amore naufragato, che recita: 'Gesù cristo sono io/ Tutte le volte che mi hai messo in croce/ Tutte le volte che sei la regina/ E sulla testa solo tante spine'.

Nel pezzo si citano anche frasi della liturgia: 'I chiodi piantati nel cuore/ Questo è il mio sangue, questo è il mio corpo/ Li porto via, amore'.

Lo stop da parte dell’organismo religioso arriva a pochi giorni dall’uscita del nuovo singolo 'Andrà tutto bene', che anticipa l’album 'Magmamemoria'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS