Ancora gossip su Paris Jackson.

Dopo il presunto tentato suicidio, i media americani hanno parlato di una svista al volante.

Secondo qualcuno la ragazza si sarebbe addormentata mentre guidava.

Un pettegolezzo che Paris ha prontamente smentito su Twitter.

'Parcheggi da un benzinaio aspettando che il tuo ragazzo faccia benzina, chiudi gli occhi ascoltando una delle tue canzoni preferite, i paparazzi fanno una foto e zoomano così che tu non possa vedere che sono parcheggiata accusandomi di essermi addormentata mentre ero alla guida', ha spiegato la ventenne.

'Quando finirà tutto questo? Sono veramente stanca', ha aggiunto.

Qualche giorno fa la Jackson è stata costretta a smentire le voci di tentato suicidio.

'Andate a farvi fo**ere, maledetti bugiardi', ha scritto replicando ai rumors pubblicati da TMZ.

Le voci sono nate dopo la diffusione di Leaving Neverland, il documentario che parla dei presunti abusi sessuali di Michael Jackson.

Il re del pop è accusato di aver abusato di due minorenni, oggi adulti, negli anni Novanta.

La pellicola sta compromettendo la memoria del cantante: in Canada e Nuova Zelanda le radio non trasmettono più le sue canzoni, in Inghilterra è stata tolta la sua statua e gli autori de I Simpson hanno rimosso l’episodio con protagonista Jackson.

'Non ho altro da aggiungere, è già stato detto tutto dalla mia famiglia. Taj (cugino di Paris, ndr) sta facendo un ottimo lavoro', ha dichiarato di recente Paris Jackson che, come il resto della famiglia, ha preso le difese del padre.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS