Al Bano è ufficialmente pericoloso per la sicurezza nazionale dell’Ucraina.

Lo attesta l’ultimo bollettino di stato emesso in queste ore dal governo di Kiev, dove campeggia una lunga lista di personaggi pubblici tra i quali fa capolino anche il nome del cantante pugliese.

Come riporta Il Messaggero, la lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell'Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali.

'È inaccettabile', ha commentato Al Bano all’AGI.

'Non ho mai detto una sola parola negativa nei confronti dell’Ucraina. Proprio io, che da sempre canto la pace, vengo ora considerato alla stregua di un terrorista. Io che in vita mia non ho mai posseduto armi, né fisiche né mentali'.

Negli ultimi anni la popolarità di Al Bano si è estesa soprattutto in Europa dell’est e in Russia, dove il musicista ha creato un solido legame con il presidente russo Putin esibendosi come ospite d'onore al centenario del KGB. Secondo i rumor la nota di demerito è causata proprio dall’amicizia fra il politico e Carrisi.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS