Achille Lauro come gli Smashing Pumpkins? È una delle polemiche sollevate dal pubblico online del Festival 2019, secondo cui 'Rolls Royce' è un plagio degli iconici rocker di Chicago.

La prima frecciata arriva da un post via Twitter di Frankie hi-nrg, che commentando la serata di Sanremo aveva espresso il suo punto di vista sull’esibizione di Lauro, e condivide il punto di vista di un altro utente che paragona il brano a '1979' degli Smashing Pumpkins.

Nel giro di poco il post è diventato virale, catturando inevitabilmente l’attenzione dell’autore di 'Rolls Royce'.

'Questa cosa me la hanno detta poco fa e devo dire che sono quasi contento perché essere paragonato agli Smashing Pumpkins è un onore per me. Questo pezzo in realtà prende ispirazione da altro: da Elvis, da Twist and shout dei Beatles, ma sono contento di essere paragonato agli Smashing Pumpkins', spiega Achille Lauro a Adnkronos, mettendo a tacere le voci sul presunto plagio.

'Per me Sanremo non è una gara, è una mostra. La mia vittoria è essere giudicato bene dalle persone che capiscono di musica, i critici, i giornalisti importanti, le radio e tutte le persone che hanno fatto la storia della musica e della discografia'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS