Dopo la tragedia di Corinaldo, Sfera Ebbasta è di nuovo nel mirino delle polemiche.

Com’è tristemente noto, durante l’attesa per il live del trapper del 7 dicembre 2018 nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, sono morte 6 persone schiacciate nella calca, generata dalla diffusione nel locale sovraffollato di un gas urticante.

In seguito alla disgrazia Sfera ha ricevuto una denuncia, poiché, secondo molti, il cantante era complice dei promoter e dei proprietari della discoteca, accusati di aver messo in vendita più biglietti del previsto.

Ora invece, come cita il quotidiano Il Centro, il musicista è addirittura accusato per istigazione all’uso di droghe.

'I testi di Sfera Ebbasta si riferiscono pressoché tutti all’uso di droghe e spesso al loro spaccio, senza mai accennare alle negatività di tali pratiche, anzi prospettando tale stile di vita come simbolo di successo. Poco importa che l’artista faccia o no uso di droga. Il personaggio che appare pubblicamente lo propone come modello positivo. L’articolo 82 della legge 309 del 1990 si riferisce proprio a questo, a maggior ragione quando rivolta a giovanissimi'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS