Saranno i Maroon 5, Travis Scott e Big Boi a esibirsi nell'intervallo del Super Bowl.

L’evento sportivo e televisivo più seguito d'America si terrà al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, Georgia, il 3 febbraio.

All’inizio Adam Levine e la sua band avevano invitato al Super Bowl Cardi B, la rapper con la quale hanno duettato nel brano Girls like you.

La star ha però rifiutato e la scelta è così ricaduta sui due rapper.

Travis Scott, compagno di Kylie Jenner, ha accettato in cambio di una donazione nel sociale da parte dei funzionari della NFL.

Secondo Billboard, le due parti si sono unite per donare oltre 400mila euro a Dream Corps, un'organizzazione fondata dal giornalista Van Jones, che sostiene iniziative che 'chiudono le porte della prigione e aprono porte a opportunità per tutti'.

'Prima di confermare la mia presenza al Super Bowl, ho cercato una collaborazione con la NFL per un’importante donazione. Sono orgoglioso di supportare la Dream Corps e il lavoro che svolgono. Spero che ispiri e promuova il cambiamento', ha detto Travis Scott in una nota stampa.

Stando agli ultimi rumors, Rihanna ha invece rifiutato di partecipare al Super Bowl per sostenere il quarterback Colin Kaepernick.

Il giocatore di football americano è senza contratto dal 2017, ovvero dopo la decisione di inginocchiarsi durante l’inno nazionale americano, come protesta contro le ingiustizie razziali e i metodi brutali utilizzati dalla polizia.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS