La palestra era diventata una prigione per la cantante britannica Ellie Goulding.

La star lo ha ammesso su Instagram, su cui ha condiviso una vecchia foto tra le storie.

'Dipendente da palestra, non ne vale la pena! Ero infelice. Ora mi alleno solo per combattere', ha scritto l’interprete di Love Me Like You Do.

Sei mesi fa Ellie ha parlato degli attacchi di panico e dell’ansia sconfitti grazie alla musica.

I problemi sono cominciati dopo il successo, quando la vita della Goulding è velocemente cambiata.

'Fin da bambina la musica è stato tutto per me. Una compagna fedele, il rimedio più forte per ogni tipo di dolore o tristezza', ha dichiarato al The Sun.

'Condividere la mia musica con il resto del mondo è stato elettrizzante, finalmente il mio sogno di realizzava, ma è stato anche molto faticoso', ha aggiunto la 32enne.

La situazione è migliorata con una terapia cognitivo-comportamentale.

'All’inizio ero scettica perché non avevo mai seguito una terapia, ma non essere capace di uscire di casa era un problema. Anche perché la mia carriera stava decollando. Tutto ciò che mi circondava poteva innescare dentro di me un attacco di panico, perciò andavo in studio di registrazione sdraiata sul sedile posteriore dell’auto con un cuscino sulla faccia', ha raccontato Ellie Goulding.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS