Riki Marcuzzo sta per salutare l’Italia e trasferirsi oltreoceano.

Il cantante milanese, nato sul palco di Amici, con il suo brano d’esordio 'Perdo le parole' è diventato uno dei musicisti più gettonati delle classifiche nazionali, successo che ha doppiato pochi mesi dopo grazie all’album 'Mania' e al singolo 'Dolor de cabeza', realizzato insieme alla boyband latinoamericana CNCO.

La hit contenuta nella compilation 'Live & Summer Mania' è stata scritta da Riki e adattata in spagnolo da José Luis Pagan, vincitore di due Grammy Awards, raccogliendo numerosi consensi sia dai fan che dalla critica e lanciando definitivamente Marcuzzo sul mercato latinoamericano.

'Sono carichissimo e voglio lasciare un piccolo segno non solo in Italia, ma ovunque', ha dichiarato Riki Marcuzzo su Instagram.

Seguendo le orme di celebri colleghi come Laura Pausini e Nek, il cantante dedicherà l’agenda del 2019 al mercato latino, mentre tornerà in Italia solo nel 2020 con due concerti: il 22 febbraio 2020 al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e il 28 febbraio 2020 al Palazzo dello Sport di Roma.

'Tanta passione e voglia di fare - annuncia Riki -, tanto studio e lavoro ci permetteranno di organizzare il nostro primo tour mondiale'.

LATEST NEWS