Gli U2 stanno per dire addio ai tour? L’ipotesi che nessun fan della rockband irlandese vorrebbe mai considerare è stata paventata da Bono Vox, che dal palco dalla Mercedes-Benz Arena di Berlino ha dichiarato come per il gruppo sia ormai arrivato il tempo di 'andare via'.

'Siamo on the road da tanto tempo ormai, non ci fermiamo da 40 anni e questi ultimi 4 anni sono stati speciali per noi. Ma era è tempo di andare via', ha detto il musicista rivolgendosi al pubblico, come riportato da un account vicino alla band U2gigs.

A calmare parzialmente i fan è stato lo stesso U2gigs, che si occupa della copertura dei live show della band, invitando a riflettere sul fatto come non sia la prima volta che Bono parli di ritiro.

'Ogni tour che ho coperto, sin dai tempi di Vertigo, a ogni concerto il finale è sempre stato lo stesso: panico di massa sulla possibilità che si sia trattata dell’ultima volta... Dieci dollari che farò un altro concerto con voi in futuro', ha scritto il gestore dell’account.

È probabile che gli U2, prima del ritiro dai tour, si rimettano on the road per il 40esimo anniversario dell’album Boy o per il 30esimo di Achtung Baby.

Bono ha paventato l’ipotesi del ritiro dalle scene in una recente intervista con Q Magazine.

'Noi quattro (Bono, Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr, ndr) non abbiamo mai dato per scontato che tutto ciò possa durare per sempre. Gli U2 sono come un’auto veloce. Non è una crociera. È giusto avere il coraggio di dire alla gente: “Sapete, non ho più nulla da offrire. Non posso rimanere su questi livelli. Ho bisogno di trascorrere più tempo con i miei bambini o i miei amici”. Non ne farei una colpa a nessuno, né tantomeno a me stesso'.

La tappa di Berlino è stata l’ultima dell'Experience + Innocence Tour, partito a maggio dagli Stati Uniti.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS