Simon Cowell non è piu il produttore delle Little Mix. Il gruppo – composto da Jesy Nelson, Leigh-Anne Pinnock, Jade Thirlwall e Perrie Edwards – era stato formato dallo stesso magnate della musica durante l’edizione di X Factor UK del 2011, e da allora le ragazze cantavano sotto la sua etichetta Syco Music.

A confermare la news è il tabloid britannico Sun, secondo cui il quartetto di 'Shout Out To My Ex' ha tagliato i ponti con la loro agenzia Modest, gestita per l’appunto dalla casa discografica di Cowell.

'La Syco Music non collabora più con la Modest Management e di conseguenza con qualsiasi artista che abbia firmato con loro', legge lo statement della pubblicazione. 'Certamente auguriamo a tutti gli artisti coinvolti in questa decisione un futuro di successo. Di conseguenza “LM5”, l’imminente album delle Little Mix, verrà prodotto da RCA sotto richiesta della Syco e di Simon Cowell'.

Pare che alla base di questa decisione vi sia un disaccordo tra le ragazze inglesi e l’inventore di X Factor, riguardo ai copyright di un brano del nuovo album, intitolato 'Woman Like Me'.

Tra gli artisti colpiti da questa novità, ci sono anche gli One Direction, nonostante il gruppo sia in 'stand-by' dal 2016 e tutti i suoi componenti abbiano nel frattempo intrapreso carriere da solisti.

Il disco delle Little Mix uscirà il prossimo 16 novembre.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS