Kanye West non apparirà in televisione per parlare di salute mentale.

Il rapper avrebbe dovuto affrontare la tematica, che lo ha più volte toccato da vicino, nel corso di un incontro con il conduttore televisivo e radiofonico Charlamagne Tha God, presso il Town Hall, New York, ma, in seguito al controverso meeting con il presidente Donald Trump, lo show è stato cancellato dai palinsesti.

'Normalizzare il discorso sulla salute mentale è un argomento che avrei veramente voluto affrontare con Kanye, perché lui è stato molto aperto sui suoi disturbi mentali - ha scritto Charlamagne su Instagram -. Purtroppo penso che questa conversazione con lui, al momento, non sarebbe produttiva e rappresenterebbe solamente una totale distrazione dalla conversazione, che aveva come scopo il tentativo di sradicare lo stigma sulle malattie mentali, soprattutto nella comunità nera'.

Dopo aver dichiarato di essere bipolare, Kanye, durante la conversazione con Trump avvenuta alla Casa Bianca la scorsa settimana, ha puntato il dito contro i medici che gli avrebbero fornito una diagnosi erronea.

West non ha ancora commentato ufficialmente la cancellazione del suo intervento in tv, ma ha continuato a far preoccupare i suoi fan dopo aver riattivato il suo account Twitter, su cui ha postato una serie di video deliranti.

Al momento, Kanye, con la moglie Kim Kardashian e i loro tre bambini, si trova in Uganda dove sta terminando le registrazioni del suo nuovo album Yandhi.

Lunedì, la coppia ha incontrato il presidente Yoweri K. Museveni, a cui la rap star ha regalato un paio delle sue sneakers Yeeezy autografate.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS