Ancora problemi di salute per Pink durante il suo tour in Australia.

Se venerdì 3 agosto la cantante ha dovuto lasciare il concerto per via di un problema alle vie respiratorie, ora ha dovuto posticipare degli eventi per un virus intestinale.

Il portavoce della popstar ha fatto sapere che Pink è stata ricoverata e dimessa nello stesso giorno domenica 5 agosto a causa di una forte disidratazione.

Alecia Moore è però rientrata in ospedale il giorno dopo, dove è stata tenuta sotto osservazione dai medici. Al momento sono dunque stati posticipati tutti gli altri live previsti nella Terra dei Canguri.

Pink dovrebbe restare in Australia fino alla fine di agosto, per poi spostarsi in Nuova Zelanda.

Nei giorni scorsi la musicista si è scagliata contro i paparazzi, che l'hanno fotografata in spiaggia dopo che il primo concerto è stato annullato.

'Quello che questi paparazzi parassiti non mostrano sono le due visite mediche a Byron per due giorni di fila, antibiotici, steroidi, spray per il naso, spray per la gola, altri steroidi, NyQuil, un bimbo che urla nel mezzo della notte, ogni notte, mentre la mamma gli fa dei bagni caldi e dice alla figlia che tutto va bene', ha detto l'artista sui social network.

E poi: 'Non ho mai mancato di rispetto alle persone che lavorano duramente e spendono soldi per venire a sentirmi suonare. Sto facendo il meglio che posso. Quello che non viene mostrato in questa foto sono io che bevo acqua sdraiata mentre i miei amici cercano di intrattenere la mia bambina di 7 anni che mi chiede perché questi uomini raccapriccianti ci circondano e camminano avanti e indietro fotografando ogni mossa'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS