Dr. Luke rispedisce al mittente le gravi insinuazioni messe in giro da Kesha, che lo ha accusato di aver stuprato anche Katy Perry.

La rapper, che da anni conduce una battaglia legale contro il discografico, ha tirato in ballo la hitmaker di Roar in una conversazione con Lady Gaga, avvenuta all’inizio del 2016 e finita agli atti giudiziari.

'Il 26 febbraio 2016, Kesha ha inviato un messaggio a Stefani Germanista, in arte Lady Gaga, in cui ha ripetutamente affermato la falsa storia di uno stupro ai suoi danni', si legge nelle carte legali, ottenute dal The Blast.

'Kesha ha falsamente asserito che Luke abbia violentato anche Kathryn Hudson, in arte Katy Perry. In seguito a questo messaggio di testo, e avendo ricevuto l’incoraggiamento di Kesha, Lady Gaga ha fatto partire una campagna denigratoria nei confronti di Luke, sia sulla stampa, sia sui social network'.

A causa di Kesha e Lady Gaga, Dr. Luke sostiene di aver perso i 10 milioni di dollari, che avrebbe ricavato producendo gli album della Perry, che, dal suo canto, non ha mai pubblicamente parlato di abusi sessuali.

Interrogata sulle ragioni che l’hanno spinta a troncare il rapporto professionale con Dr. Luke, Katy ha risposto: 'Dovevo lasciare il nido'.

Come si legge dai documenti legali, Katy è stata sentita dai magistrati, ma la sua deposizione non è stata resa nota.

LATEST NEWS