Antonello Venditti ha scritto una lunga lettera a Pino Daniele.

Il messaggio è stato scritto di pugno dal cantante romano, che prima della sua esibizione al San Paolo di Napoli del 7 giugno, ha voluto ricordare a fan e media quanto è struggente la mancanza del suo vecchio amico.

'Caro Pino, ci vorrebbe un amico, e noi lo siamo stati, per questo poi non abbiamo suonato insieme, difendendo con pudore i nostri sentimenti, che venivano da lontano, dagli esordi, quando Roma e Napoli erano l’asse su cui stava cambiando la canzone italiana', scrive Antonello Venditti, secondo Il Mattino. 

'In qualche modo sarà il tuo ritorno al San Paolo, non a caso per il concertone del 7 giugno hanno scelto il titolo di “Pino è”, obbligandoci a dare il meglio nel tuo nome, nel tuo segno, seguendo la tua lezione — prosegue Venditti —. Non te lo dobbiamo dire noi che Napoli è Pino Daniele, te lo dice Napoli ogni giorno, ringraziandoti per averla cantata bella e diversa, complessa e orgogliosa, tra miseria e nobiltà'.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS