J-Ax e Fedez stanno ultimando gli ultimi dettagli dedicati al concerto del 1 giugno.

Lo show organizzato allo stadio San Siro di Milano concluderà 'alla grande' l’avventura del duo musicale nata tre anni fa come 'esperimento'.

'Il fatto è che la situazione ci è un po’ sfuggita di mano', spiega Fedez a TV Sorrisi e Canzoni.

'Ognuno di noi veniva da un disco perfetto', aggiunge J-Ax, 'La pressione su di noi era altissima. Eravamo solo artisti solisti in pausa che univano le forze'.

Il live battezzato 'La Finale' chiude in bellezza il tour che ha visto i due rapper collaborare al disco 'Comunisti col Rolex', al termine del quale i due artisti riprenderanno la carriera da solisti.

'Restiamo amici e soci, ma questa è stata una parentesi, un’avventura come quella di Dalla e De Gregori in “Banana Republic”, col dovuto rispetto. Stiamo già lavorando ai nostri album solisti', ammette il giudice di The Voice.

'È incredibile che la gente si sia dimenticata che siamo due artisti solisti. Ma va così, oggi è questa la velocità delle cose. O io sto diventando vecchio', ha concluso Fedez.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS