Uno sconosciuto si è intrufolato nella proprietà di Los Angeles di Rihanna.

Il misfatto si è consumato nella notte di ieri, giovedì 10 maggio, mentre la superstar del pop si trovava ancora a New York, dove a inizio settimana ha partecipato al Met Gala.

Come se non bastasse, l’uomo ha persino trascorso l’intera notte all’interno della lussuosa villa.

Come riportato da TMZ, soltanto nelle prime ore del mattino, le autorità californiane sono state mandate a controllare la proprietà, dopo che la ditta che si occupa del sistema antifurto si è accorta della presenza dello sconosciuto.

All’uomo è stato intimato di uscire dalla casa, ma, dopo aver disobbedito agli ordini ricevuti, ha costretto la polizia a utilizzare il taser.

Arrestato, l’intruso dovrà ora rispondere dei reati di violazione di proprietà privata e tentata rapina.

I rappresentanti di Rihanna non hanno ancora rilasciato una dichiarazione ufficiale sull’accaduto.

Intanto, al Met Gala, Rihanna si è presentata con un abito argentato da 'papessa', confezionato per lei da Maison Margiela.

L’outfit, che ha destato un certo stupore, era completato da un alto cappello pontificio, una scintillante collana e delle scarpe ton sur ton.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS