Nei suoi 25 anni di carriera Laura Pausini è stata accolta sui palchi più prestigiosi del mondo.

Spesso in luoghi mai calcati prima da piedi femminili, come nel caso del Circo Massimo di Roma, dove il 21 luglio 2018 la cantante faentina si esibirà segnando un altro traguardo personale.

'Sono la prima donna in molte cose', ha dichiarato Laura Pausini a Il Giornale.

'Al Circo Massimo ci sono stati i Rolling Stones, i Pink Floyd e il Live Aid. Quando me lo hanno proposto ho detto subito sì, ma poi mi sono un po' spaventata'.

Laura accredita il proprio successo soprattutto al suo pubblico, senza il quale è convinta che non avrebbe ai raggiunto il picco di popolarità che l’accompagna nel mondo come 'testimonial' del Bel Paese.

'In Italia mi hanno sempre accompagnato, sia nelle canzoni che nella mia vita privata e per questo quando giro il mondo penso sempre che rappresento una nazione. Essere una cantante è una cosa un po' folle, non avrei mai pensato di diventare una cantante. Volevo fare l'architetto. Ed è stato mio padre a convincermi che la mia voce aveva qualcosa di speciale'.

LATEST NEWS