Madonna ha denunciato la ditta di aste online Gotta Have It! Collectibles e la sua ex amica e consulente d’arte Darlene Lutz per aver pianificato la vendita all’asta di alcuni suoi cimeli personali. Tra gli oggetti più 'hot' una lettera scritta dalla superstar di 'Rebel Heart' al suo ex, il rapper Tupac Shakur, una spazzola con dei capelli incastrati tra le setole e un paio di mutande (non pulite).

'Questa è un’azione legale per appropriazione indebita ai fini di vendita all’asta da parte dell’imputata Darlene Lutz e/o uno o più imputati presso la GHI e/o la GHRR.com', leggono i documenti ufficiali della denuncia, presentata martedì scorso presso la corte civile di New York. 'Gli imputati si sono illegalmente impossessati della proprietà del querelante, cimeli di valore ed oggetti estremamente personali'.

La Lutz si sarebbe appropriata illecitamente di tali oggetti in occasione di un trasloco della Material Girl risalente al 2004, durante il quale gli item in questione sarebbero caduti dagli scatoloni. All’epoca la star non si accorse di aver perso gli oggetti.

L’udienza finale avrà luogo il prossimo 4 settembre.

LATEST NEWS